News

04-02-2021

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA E ALL’INGEGNERIA.

Avviso pubblico finalizzato all’individuazione di professionisti da invitare a procedura negoziata per l’affidamento degli incarichi di progettazione (definitiva ed esecutiva), della direzione lavori e coordinamento della sicurezza (in fase di progettazione e di esecuzione) delle opere di potenziamento del terminale intermodale e dell’intero complesso raccordato della Società Interporto di Torino – S.I.TO S.p.A.
02-02-2021

MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LOCAZIONE

Avviso pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazioni di interesse per locazione commerciale.
09-09-2020

Partono i lavori per la realizzazione della rotatoria interportuale

Sull'intersezione tra la S.P.175 e la viabilità interportuale

Si avvisa l’Utenza interportuale, che domani Martedì 15 settembre, si provvederà alla posa della cartellonistica del Piano di Segnalamento, propedeutica all’avvio dei lavori per la realizzazione della rotatoria sull’intersezione tra la S.P.175 e la viabilità interportuale, e che il giorno seguente,

Mercoledì 16 Settembre la viabilità che conduce al suddetto incrocio, DALLE ORE 10.00 VERRA’ CHIUSA AL TRAFFICO PER TUTTA LA DURATA DEI LAVORI (60 GIORNI CIRCA) per permettere un più rapido e migliore svolgimento dei lavori.

La viabilità sarà di conseguenza modificata e gli Utenti verranno indirizzati su percorsi alternativi.
Pertanto si allega la planimetria riferita all’incrocio interdetto al traffico, utile ad una veloce identificazione dei percorsi alternativi suggeriti.
Ci scusiamo sin da ora del disagio che verrà arrecato, ma stiamo lavorando per garantire una migliore sicurezza della viabilità interportuale.
Sarà nostra cura tenere informata l’Utenza sull’andamento dei lavori in corso.
La Società SITO SpA

Scarica gli allegati:

Plamimetria
16-03-2020

EMERGENZA COVID-19

La Società SITO SpA nell'ottica di preservare la salute dei propri collaboratori ed ottemperando alle disposizioni delle Autorità, ha adottato la modalità di "Smart Working” per garantire l'operatività dei propri collaboratori, dispensandoli dalla presenza fisica presso i nostri uffici dal 16 marzo 2020 al 10 maggio 2020 salvo diverse disposizioni che saranno prontamente comunicate.

Restano attivi i numeri della Vigilanza:

SITO NORD 3401953722
SITO SUD 340105436

Per le emergenze contattare i numeri:

Ufficio tecnico 1 3346058410
Ufficio tecnico 2 3346058409

Scarica gli allegati:

Emergenza Covid-19
21-02-2019

LE GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE

“In un periodo di importanti e rapide trasformazioni, “le grandi vie di comunicazione” giocano un ruolo determinante nell’evoluzione futura del commercio internazionale.
Risulta evidente come la logistica territoriale possa svolgere un ruolo fondamentale nelle scelte e nella valorizzazione di una determinata area: la possibilità di poter fornire infrastrutture nodali quali l’Interporto oltre che di collegamento ed accesso a circuiti internazionali di comunicazione, insieme a servizi logistici avanzati, costituiscono un fattore di innesco di processi di sviluppo locale”.

Scarica gli allegati:

Le grandi vie di comunicazione
23-03-2018

SITO SpA a sostegno dell’alternanza scuola - lavoro nei trasporti e nella logistica

Presentazione del percorso formativo IFTS

Il 19 marzo 2018, si è svolta presso la sala convegni di Sito – Interporto di Torino, la presentazione del percorso formativo post diploma IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) ‘Tecniche per la programmazione della produzione e la logistica’, selezionato attraverso un bando regionale e finanziato dalla Regione Piemonte con le risorse del Fondo Sociale Europeo. Il corso è realizzato da un partenariato composto da EnAIP Piemonte, Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, IIS – Amaldi-Sraffa, Mole Logistica SCpA e ProDesign Snc.
Fanno parte della rete, oltre a Sito Spa, Sito Logistica SCpA, Fondazione ITS Mobilità Sostenibile – Aerospazio - Meccatronica, Scuola Nazionale dei Trasporti, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, Consiglio Territoriale degli Spedizionieri Doganalisti ed Adecco Italia SpA.

Per fornire ai giovani un’adeguata preparazione in un settore estremamente specializzato, è fondamentale saper coniugare le competenze scolastiche a quelle professionali. Troppo spesso questo non avviene, perchè occorre integrare la preparazione scolastica di base, con competenze specifiche proprie del settore.
Il Corso IFTS, interamente gratuito, va in questa direzione: ai   [dettaglio]
26-09-2017

Partono i ciak nell'Interporto, del nuovo film di Simone Catania "Drive me home"

A partire dal 29 settembre 2017 al 6 ottobre p.v., una troupe cinematografica composta da circa 40 persone sarà impegnata nel nostro interporto, per le riprese di un film che uscirà nelle sale cinematografiche nel 2018 dal titolo “Drive me home”, con la regia di Simone Catania, prodotto da Inthelfilm.

Nel cast: Vinicio Marchioni, Marco D’Amore, Chiara Muscato, Lou Castel e Jennifer Ulrich.

La trama:
Tra i pochi giovani rimasti, in un piccolo paese della Sicilia quasi disabitato arroccato sulle montagne, Antonio e Agostino sono amici per la pelle, cresciuti insieme, sognano di emergere, viaggiare, conquistare il mondo.
Anni dopo, Antonio vive a Londra e lavora come cameriere presso una catena di ristoranti italiani.
Agostino invece, vive in giro per l’Europa e lavora come camionista.
Il loro improvviso incontro, li porta ad intraprendere un viaggio in camion, in giro per l’Europa, all’insegna di nuovi incontri e nottate folli, alla ricerca delle proprie origini.

“Un road movie, una storia d’amicizia, una lotta per le proprie origini”, dunque!

Il film è coprodotto con RAI CINEMA ed è sostenuto dal Mibact Media Creative Europe, con il patrocinio di Piemonte   [dettaglio]
19-04-2017

Approvato col DEF 2017 l'Allegato "Connettere l'Italia: fabbisogni e progetti infrastrutturali"

Al centro dell'azione i fabbisogni dei cittadini e delle imprese, per soddisfare la domanda di mobilità passeggeri e merci

Con il Def 2017 è stato approvato l’Allegato, su proposta del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, dal titolo “Connettere l’Italia: fabbisogni e progetti infrastrutturali”, che individua i fabbisogni infrastrutturali al 2030.

Applicando i criteri previsti dal Nuovo Codice dei Contratti pubblici, si pone come il superamento sostanziale della Legge Obiettivo, non più leggi speciali, ma parametri certi per programmare e scegliere le opere.

Al centro dell’azione di governo, i fabbisogni dei cittadini e delle imprese, e le infrastrutture come strumento, per soddisfare la domanda di mobilità di passeggeri e merci, e per connettere le aree del Paese, attraverso interventi utili allo sviluppo economico e proporzionati ai bisogni.

L’Allegato rientra nella nuova stagione delle politiche infrastrutturali del Ministero delle Infrastrutture, ed è fondato su due pilastri. Il primo è la centralità della pianificazione strategica, cioè l’individuazione delle reti di infrastrutture necessarie, ferroviarie, stradali, portuali, aeroportuali e di mobilità ciclabile turistica, per la connessione del Paese, con particolare attenzione agli snodi produttivi e al trasporto merc   [dettaglio]
19-04-2017

Istituito il Ferrobonus, per spostare sempre più merci su rotaia

Ormai è concreta la volontà della Regione Piemonte, in linea con le normative europee di abbattimento dei consumi

Nel disegno di legge di Bilancio della Regione Piemonte, è stato approvato l'emendamento della Giunta, che istituisce un Fondo a sostegno di iniziative per il trasporto ferroviario delle merci.
Tale fondo (pari a 200.000 euro all'anno per tre anni), sarà utilizzato per l'applicazione di incentivi destinati a favorire il trasferimento delle merci dalla strada alla ferrovia, riducendo i costi del trasporto su ferro, e per attuare l'iniziativa promossa nell'ambito della Cabina di Regia per la Logistica del Nord-Ovest, della creazione di un ferrobonus regionale ad integrazione/completamento della misura nazionale prevista dalla Legge di Stabilità per il 2016.
Sono attualmente in corso di affinamento e definizione, le modalità attuative e gestionali di tale misura a carattere regionale, che saranno pertanto demandate ad un apposito provvedimento della Giunta.
Obiettivo è avere procedure più snelle possibili ed assegnare il bonus alle stesse imprese utenti di servizio di trasporto ferroviario intermodale e/o trasbordato ed agli operatori di trasporto combinato, che commissionano alle imprese ferroviarie treni completi e si impegnano al mantenimento e successivo incremento dei volumi di traffico ferr   [dettaglio]
18-05-2016

Stati Generali della Logistica del Nord - Ovest

Siglato il Memorandum d'Intesa e la Promozione degli Interporti Piemontesi

Siglato a Novara, il 9 aprile 2016, il Memorandum per lo Sviluppo e la Promozione dei tre Interporti Piemontesi: SITO, CIM e RTE.

Oggi sono in atto cambiamenti che rappresenteranno per il sistema logistico Piemontese una grande opportunità: l’Europa ha disposto strumenti normativi e attuativi a favore dello spostamento merci verso la modalità ferroviaria, il completamento dell’AlpTransit con la prossima apertura del Gottardo e del Ceneri, l’avvio dei lavori definitivi della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione e l’adeguamento dei grandi vettori marittimi verso l’utilizzo di navi di grandi dimensioni. Queste condizioni se intercettate tempestivamente e approcciate nel loro insieme spingono a dare risposte adeguate e a lavorare per la creazione di un’area logistica vasta di livello europeo.
Il sistema logistico Piemontese aumenta le opportunità di sviluppo grazie anche ai due corridoi europei: il Mediterraneo (asse Est-Ovest) e il Reno Alpi (asse Nord-Sud). Sotto il profilo della capacità occupazionale del sistema oggi per l’interporto di Torino SITO sono attive oltre 4000 unità, per l’interporto di Rivalta RTE oltre 2000 unità e sull’interporto di Novara CIM circa 650 unità, (post   [dettaglio]
11-05-2016

Rinnovato l'accordo tra SITO e Sito Logistica

Per la gestione del terminal intermodale

E' stato rinnovato l'accordo tra Sito e Sito Logistica, la Società partecipata dell'Interporto di Torino, per l'utilizzo del terminal intermodale.
Sito Logistica gestirà, i servizi integrati di data entry, movimentazione ferroviaria ed handling delle merci, per primarie filiere produttrici just in time ed altri servizi specifici quali: di controllo, di temporanea custodia di ausilio ai servizi doganali, servizi terminali di supporto, quali le trazioni ferroviarie e la riparazione vagoni.
Inoltre servizi di parcheggio veicoli ed attività di stoccaggio e custodia di casse mobili, semirimorchi, containers e merci varie, di manutenzione e riparazione di unità di carico
07-02-2016

Riprende la seconda parte della fiction di RAI 3 "NON UCCIDERE"

Ricomincia da sabato 9 gennaio, alle 21.45 su RAI 3, la seconda parte della fiction noir "NON UCCIDERE", esclusivamente girata sul territorio metropolitano torinese.

La nona puntata, che verrà trasmessa sabato 23 gennaio alla stessa ora, vedrà il nostro interporto tra i principali "attori di scena". Sarà infatti la puntata, di cui già avevamo in precedenza anticipato, interamente girata nella nostra area.

Un grazie alla produzione di RAI 3, a Freemantle Media ed al regista Giuseppe Gagliardi, per avere scelto, tra tante, il nostro interporto come location.

Ringraziamento speciale va tutto a Monica Guerritore e Miriam Leone, per la gentilezza e disponibilità dimostrate, nelle impegnative giornate di riprese.

Ringraziamo tutti i nostri Clienti ed Utenti, che con la loro pazienza, hanno reso possibile a tutta la troupe, i tre intensi giorni di lavorazione estiva.

Infine grazie, a tutto il personale di SITO e di SITO LOGISTICA per l'impegno, l'entusiasmo e la costante collaborazione, che hanno determinato la buona riuscita   [dettaglio]
07-02-2016

La piattaforma di Orbassano per lo sviluppo del Piemonte

"Infrastrutture non efficienti: gap del 10%, per il sistema italiano. Sostenere la logistica, per valorizzare il sistema industriale".

Questo ed altri messaggi, sono stati lanciati sabato 21 novembre al convegno di Orbassano, promosso dalla Città, con il patrocinio della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino, sul tema: “La piattaforma logistica di Orbassano per lo sviluppo del Piemonte”.

Un incontro importante, per fare il punto sullo sviluppo del sistema della logistica, nel prossimo futuro, su scala piemontese.

“Lo scalo merci di Orbassano è una grande infrastruttura, oggi sotto utilizzata – così ha aperto la mattinata il Sindaco di Orbassano, Eugenio Gambetta -. Deve diventare un riferimento strategico, a servizio di tutta l’area torinese. Sono in atto, importanti processi di trasformazione della dinamiche del trasporto merci, ed occorre evolversi, per essere all’altezza del resto d’Europa. Non è più tempo di tergiversare, oggi avviamo un dibattito importante, e da qui occorre partire, per arrivare a risultati concreti per tutto il territorio”.

“La Regione Piemonte, ha piena consapevolezza dell’importanza dello sviluppo del sistema logistico, per il   [dettaglio]